ABBIAMO CAPITO IN MOLTI ORAMAI QUALE SALTO POSSIBILE A GENOVA, DOVE CERCHIAMO DI CONVERGERE IL PIU' GRANDE NUMERO POSSIBILE DI LAVORATORI, IMMIGRATI E LOCALI, FLESSIBILI E MENO FLESSIBILI, GIOVANI E VECCHI, DONNE ED UOMINI.

 ABBIAMO CAPITO CHE E' POSSIBILE FARE UN PASSO AVANTI COMPOSITIVO, UNA TAPPA IMPORTANTE, NEL VARO DELLA NEW WAVE, DELLA NUOVA ONDA GLOBALE DELLA RIVOLUZIONE PROLETARIA PER LA LIBERAZIONE DAL LAVORO SALARIATO.

DAL 1975 E' INIZIATA LA SECONDA CRISI GENERALE DEL NUOVO IMPERIALISMO, LA PRIMA, CHE HA COPERTO TRE QUARTI DEL ' 900, HA PORTATO A DUE GUERRE MONDIALI, ALLA RIVOLUZIONE D'OTTOBRE, ALLA LUNGA MARCIA, A MOLTE ALTRE SOLLEVAZIONI E RESISTENZE, AL TENTATIVO COMUNISTA CHE HA IMPEGNATO LA BORGHESIA PER UN SECOLO INTERO. QUESTA SECONDA CRISI GENERALE, ANNO DOPO ANNO, SI APPROFONDISCE SEMPRE PI. QUESTA TAPPA DEL CAPITALE E DEL DOMINIO HA LE SUE LEGGI ANCORA IN PARTE INESPLORATE, COME LE EBBE L'EPOCA DELL'IMPERIALISMO E DEL COMUNISMO.

SIGNIFICATIVAMENTE I VERTICI DEL DOMINIO CAPITALISTA ,GLI ATTUALI G8, COMINCIANO PROPRIO NEL 1975 COME ESIGENZA DI COORDINARE LE POLITICHE DI DOMINIO E REPRESSIONE. ORA SI STA SVILUPPANDO IL MOVIMENTO DI CONTRAPPOSIZIONE. SIAMO A QUESTO PUNTO

 ANDIAMO A GENOVA PER CONFRONTARCI, UNIRCI, DISPONIBILI AL SUPERAMENTO DEI VECCHI PERCORSI, DELLE VECCHIE FORME, DEI VECCHI GRUPPI, GILDE,  DELLE VECCHIE GABBIE DIVENUTE CORPORATIVE, NAZIONALISTICHE, OBSOLETE. NEL CROGIOLO DEI PROSSIMI GIORNI SIAMO DISPOSTI A BUTTARE TUTTO IL NOSTRO PASSATO, LA STORIA NON AFFATTO FINITA, IL PI BELLO DELLA STORIA E' TUTTO ANCORA AL FUTURO. SALUTIAMO CON GIOIA LA NUOVA GENERAZIONE DI LOTTA

VOI CHE VI PREPARATE A DISINFORMARE, A REPRIMERE, A COLPIRE PER DIFENDERE I VOSTRI PRIVILEGI INIZIATE PURE IL CONTO ALLA ROVESCIA. IL VOSTRO ORDINE INGIUSTO LO SPAZZEREMO VIA.